L’Istituto Universitario di Studi Europei è autonomo ai sensi dell'art. 33 della Costituzione Italiana che garantisce il libero insegnamento delle arti e delle scienze con autonomia amministrativa, didattica e disciplinare, sotto la vigilanza esercitata dai Ministeri competenti.
















  



 
                                                                 Corso di alta formazione per certificazione CILS


L'Istituto Universitario di Studi Europei è sede d'esame per la certificazione CILS.

La CILS è una certificazione che attesta il grado di competenza linguistico-comunicativa in italiano come lingua straniera. E' rilasciata dall'Università per Stranieri di Siena ed è riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana. E' articolata su sei livelli, denominati A1, A2, UNO B1, DUE B2, TRE C1 e QUATTRO C2, che corrispondono a gradi di abilità comunicativa sempre più ampi.



Il conseguimento della certificazione consente di ottenere crediti entro il sistema europeo di trasferimento crediti ECTS.
In particolare:

 - Livello UNO B1 12 crediti ECTS
 

 - Livello DUE B2 24 crediti ECTS
 

 - Livello TRE C1 36 crediti ECTS
 

 - Livello QUATTRO C2 48 crediti ECTS
 

L'esame per il conseguimento del certificato CILS è costituito da cinque parti:

  • ascolto

  • lettura

  • produzione scritta

  • produzione orale

  • analisi delle strutture di comunicazione.

Ogni livello CILS è autonomo e completo: ciò significa che, per sostenere le prove di un livello non è necessario aver superato quelle relative al livello inferiore.
Le sessioni di esame si svolgono nei mesi di giugno e dicembre.



FAQ

PERCHE SOSTENERE UN ESAME DI CERTIFICAZIONE CILS?

Gli esami di Certificazione CILS rappresentano un obiettivo importante per tutti coloro che studiano la lingua italiana.
In ogni livello sono valutate tutte le abilità linguistiche (l'ascolto, la lettura, la produzione e interazione scritta e la produzione e interazione orale e la capacità di riflettere sugli usi della lingua), attraverso compiti che misurano le capacità dei candidati di usare la lingua italiana in vari contesti di interazione comunicativa.
La certificazione di ogni livello dichiara un grado di capacità comunicativa adeguato a specifici contesti sociali, professionali, di studio.
La Certificazione CILS ha una funzione di garanzia: garantisce che lo straniero che possiede una Certificazione di un determinato livello saprà comunicare in lingua italiana nei contesti comunicativi previsti (esplicitati, formalizzati) per quel livello, e, al contempo, garantisce anche chi richiede le competenze comunicative a uno straniero.

La Certificazione CILS è spendibile per l’inserimento nel mondo del lavoro, per l’insegnamento dell’italiano, per l’iscrizione alle Università italiane, per ogni ulteriore ambito d’uso in cui sia richiesto un determinato livello di competenza in italiano attestato formalmente.


La Certificazione CILS è riconosciuta in tutti i settori commerciali, industriali e finanziari. Una azienda, ad esempio, o un altro datore di lavoro avranno la certezza che un suo dipendente o futuro dipendente straniero in possesso di una Certificazione di un dato livello saprà svolgere con autonomia e efficacia comunicativa le mansioni richieste da un certo profilo professionale o da certi compiti lavorativi che implicano interazioni in lingua italiana con gli italiani o con gli altri stranieri.

 
CHI PUÒ SOSTENERE UN ESAME DI CERTIFICAZIONE CILS?

Tutti coloro che studiano l’italiano, lavorano e studiano in contatto con la realtà italiana, vogliono vedere misurata la propria competenza in italiano possono sostenere un esame di Certificazione CILS. Le prove della Certificazione CILS non sono legate a particolari metodi o tipi di corsi di lingua: ogni candidato può prepararsi agli esami di certificazione CILS nel modo che ritiene più appropriato e più adeguato.
 
Per sostenere gli esami di Certificazione CILS non è necessario avere titoli di studio particolari, ma solo una conoscenza della lingua italiana corrispondente ai parametri indicati per ciascun livello CILS. Sono necessarie abilità cognitive generali ben fondate, sufficienti abilità linguistiche nella propria lingua, la conoscenza dell’alfabeto latino. Gli esami CILS richiedono una conoscenza minima della società e della cultura europee, e il possesso del quadro di conoscenze generali entro il quale è collocata geograficamente, storicamente e culturalmente l’Italia.
 
Possono accedere alle prove CILS del Livello UNO e del Livello DUE anche giovani e adolescenti, ma esse non sono adatte a bambini che si trovano nei primi anni della scuola di base.
Proprio per i bambini e i ragazzi  sono stati realizzati appositi moduli di Certificazione di Livello A1 e A2.