L’Istituto Universitario di Studi Europei è autonomo ai sensi dell'art. 33 della Costituzione Italiana che garantisce il libero insegnamento delle arti e delle scienze con autonomia amministrativa, didattica e disciplinare, sotto la vigilanza esercitata dai Ministeri competenti.
















  



 

DIPARTIMENTO DIRITTO ED ECONOMIA DELL'AMBIENTE

Corso di alta formazione per conciliatori/mediatori professionisti

DI CONTROVERS
IE CIVILI, SOCIETARIE, BANCARIE E FINANZIARIE ACCREDITATO DAL


Ministero della Giustizia
di cui all’art. 4, comma 3, del D.M. 23 luglio 2004 n° 222
aggiornato al D.M.  n. 180 del 18 ottobre 2010




Che cosa è la conciliazione?

La conciliazione, nella lingua anglosassone "mediation", è una procedura extra-giudiziaria che consente a due o più soggetti di risolvere una controversia attraverso una soluzione direttamente gestita che soddisfa ambedue le parti, senza ricorrere all'ausilio della Magistratura.

Quando le parti convengono che è opportuno aderire alla conciliazione, decidono di farsi aiutare da un soggetto terzo e indipendente, chiamato Conciliatore, il quale ha il compito di favorire un accordo che sia accettato con soddisfazione da ambedue le parti.


La conciliazione è quindi una risorsa importante per la risoluzione delle controversie in quanto le parti stesse, opportunamente aiutate dal Conciliatore, decidono volontariamente di ricorrere alla conciliazione costruendo esse stesse un accordo.


DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti i Laureati (anche laurea triennale), o in alternativa, a tutti gli iscritti agli Ordini e Collegi professionali.


OBIETTIVI DEL CORSO
Il corso vuole fornire una conoscenza, teorica e pratica, altamente professionale, della conciliazione stragiudiziale professionale (negoziato professionale assistito), metodo di componimento stragiudiziale delle controversie (ADR).

Il suo scopo è quello di introdurre i corsisti all'uso di strumenti extragiudiziali di gestione dei conflitti, in modo da offrire un'opportunità di ulteriore elevata qualificazione professionale, sia per i fini della richiesta di iscrizione ad organismi di Conciliazione pubblici e privati ed anche ai fini della richiesta di accreditamento presso il Servizio di Conciliazione delle Camere di Commercio, che risponderanno in base alla propria discrezionalità.

SFOGLIA LA BROCHURE